statistica

pinterest facebook feed rss twitter youtube newsletter

Allegati
  • 6° Censimento Generale dell'Agricoltura 2010
    Il 24 ottobre 2010 è stato avviato il 6° Censimento Generale dell’Agricoltura 2010, con l’obiettivo principale di delineare un quadro informativo statistico, aggiornato e dettagliato sulla struttura del sistema agricolo e zootecnico a livello nazionale, regionale e locale. L’obbligo di svolgere la rilevazione censuaria è stabilito dal Regolamento (CE) n.1166/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008. A livello nazionale il Censimento è indetto e finanziato dall’art. 17 del decreto legge n. 135/2009 convertito con modificazioni della legge n. 166/2009. A differenza dei Censimenti passati l’impianto organizzativo è stato improntato alla massima flessibilità con possibilità di maggiore autonomia da parte delle Regioni e Province Autonome nella organizzazione della rete di rilevazione. Queste hanno potuto scegliere tra due livelli di partecipazione e di responsabilità nella conduzione del Censimento, con differenti funzioni e compiti.
  • 5° Censimento Generale dell’Agricoltura 2000
    Nell'ottobre 2000 è stato avviato il 5° censimento dell'agricoltura, che ha rilevato la consistenza numerica delle aziende agricole, forestali e zootecniche esistenti di qualsiasi ampiezza e ha individuato le loro caratteristiche strutturali.L'obbligo all'esecuzione del censimento dell'agricoltura deriva dal Regolamento CEE 29 febbraio 1988 n. 571, modificato dal Regolamento CEE 17 dicembre 1996 n. 2467, che impone agli Stati membri di effettuare un censimento agricolo ogni dieci anni.A livello nazionale, la Legge 17 maggio 1999 n. 144 ha stabilito che l'Italia esegue il quinto censimento dell'agricoltura nel corso dell'anno 2000, affidando il compito di definire tutti i dettagli tecnici dell'operazione ad un regolamento del Governo.L'insieme delle informazioni rilevate con i Censimenti dell'agricoltura, della Popolazione e delle Abitazioni, dell'Industria e delle Istituzioni, è stata riferita ad aree territoriali elementari, consentendo di riaggregare le informazioni ai livelli territoriali di volta in volta ritenuti idonei alle diverse esigenze di analisi, di gestione e di valutazione.
  • 4° Censimento Generale dell’Agricoltura 1990
    Nell'ottobre 1990 è stato avviato il 4° censimento dell'agricoltura, che ha rilevato la consistenza numerica delle aziende agricole, forestali e zootecniche esistenti di qualsiasi ampiezza e ha individuato le loro caratteristiche strutturali. L'obbligo all'esecuzione del censimento dell'agricoltura deriva dal Regolamento CEE 29 febbraio 1988 n. 571, a livello nazionale, la Legge 2 maggio 1990 n. 103 ha stabilito che l'Italia esegue il quarto censimento dell'agricoltura nel corso dell'anno 1990, affidando il compito di definire tutti i dettagli tecnici dell'operazione ad un regolamento del Governo. I dati di seguito illustrati sono relativi al numero di aziende per Regione, Provincia e Comunità Montana.
pinterest