contributi

pinterest facebook feed rss twitter youtube newsletter

Por Fesr 2014-2020 - Asse 3 - azione 3.1.1 - agevolazione a favore delle attività economiche per prevenzione da rischi alluvionali attraverso soluzioni tecnologiche - secondo bando attuativo

Agevolazione a favore delle attività economiche per prevenzione da rischi alluvionali attraverso soluzioni tecnologiche

Data pubblicazione: 02 Febbraio 2016
Data apertura: 02 Febbraio 2016
Data chiusura: 28 Febbraio 2017
Beneficiari: enti, imprese, privati
Proroghe: Prorogato

La Giunta regionale ha approvato, con deliberazione del 29 dicembre 2015, il secondo bando "Agevolazione a favore delle attività economiche per prevenzione da rischi alluvionali attraverso soluzioni tecnologiche (dispositivi e/o impianti)" nell'ambito dell'azione 3.1.1, Asse 3 - Competitività delle imprese, del Por Fesr Liguria 2014-2020.

Il bando promuove la dotazione da parte delle micro, piccole e medie imprese liguri di sistemi (dispositivi e/o impianti) di auto protezione in caso di calamità alluvionali.

I destinatari del bando sono le micro, piccole e medie imprese. Gli investimenti devono riguardare unità locali ubicate sul territorio della Regione Liguria e devono essere completati entro 6 mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione.

Le risorse assegnate al bando sono pari a 6.400.000 di euro.

L'agevolazione, concessa in regime de minimis, consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del:

  • 50% dell'investimento ammissibile per i soggetti che non hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di precedenti eventi atmosferici eccezionali
  • 60% dell'investimento ammissibile per i soggetti che hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di precedenti eventi atmosferici eccezionali
  • 80% dell'investimento ammissibile per i soggetti che hanno subìto danni segnalati alla Camera di Commercio competente a seguito di più eventi atmosferici eccezionali occorsi

L'investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore ad euro 2.500 e superiore a 40.000 euro.

Le domande di ammissione ad agevolazione devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema bandi online dal sito filse.it a decorrere dal 2 febbraio 2016 al 28 febbraio 2017 (termine prorogato con deliberazione della Giunta del 20 dicembre 2016).

Di seguito è possibile consultare e scaricare il bando e la relativa modulistica.

Approfondimenti

  • Filse
    il sito della finanziaria ligure per lo sviluppo economico dal quale è possibile accedere alla piattaforma online per la compilazione della domanda di ammissione al bando
Download documentazione correlata
Scarica tutti i file, con piu' di un'occorrenza, in formato ZIP Massimo 10 file, 10 MB totali: pdf 
pdf, doc, xls, rtf, zip, i formati disponibili per lo zip
pinterest