imprese e lavoro

pinterest facebook feed rss twitter youtube newsletter

Nuovo Piano territoriale regionale delle attività di cava

Data pubblicazione: 01 Giugno 2017
Data chiusura: 21 Luglio 2017
Beneficiari: imprese, privati

La Regione ha avviato la predisposizione del nuovo Piano territoriale regionale delle attività di cava con l'avvio della fase di confronto con i soggetti competenti in materia ambientale prevista dalla procedura di Valutazione ambientale strategica (Vas).

Il criterio prioritario per la formulazione del nuovo Piano, ai sensi dell’articolo 4 della citata legge regionale 12/2012 è la razionalizzazione dello sfruttamento dei giacimenti esistenti mediante ampliamento delle attività estrattive in corso o dismesse.

Al fine di completare il Quadro di analisi conoscitivo sullo stato di attuazione dei programmi di coltivazione dei poli estrattivi compresi nel vigente Piano risulta opportuno svolgere anche l'analisi della domanda di intervento su tali giacimenti.

In questa prospettiva, la Giunta regionale, con l'Avviso approvato con delibera n.404 del 19 maggio 2017 attiva una procedura pubblica di ricognizione delle proposte di intervento per lo sfruttamento dei giacimenti esistenti, a fini esclusivamente ricognitivi.

L'Avviso si rivolge agli esercenti di attività estrattive autorizzate (attive o sospese), per conoscere il loro interesse a proseguire l'attività in corso ed eventualmente ad ampliare e/o modificare le previsioni del vigente Piano e ai proprietari dei terreni dei poli estrattivi mai autorizzati o con autorizzazione scaduta.

Le proposte devono pervenire alla Regione Liguria via pec all'indirizzo entro il 21 luglio 2017.
Le proposte devono essere redatte esclusivamente tramite la compilazione del modello scaricabile qui di seguito riportato.

vai alla delibera n.404 del 19 maggio 2017

Download documentazione correlata
pinterest