affari e fondi europei

pinterest facebook feed rss twitter youtube newsletter

Programma triennale per la ricerca e l'innovazione: progetti integrati ad alta tecnologia

Data pubblicazione: 07 Novembre 2012
Data chiusura: 31 Dicembre 2012
Beneficiari: imprese
Soggetto proponente: Regione Liguria
Bando attuativo del programma attuativo regionale Fas 2007-2013
Progetto 4 "Programma triennale per la ricerca e l'innovazione: progetti integrati ad alta tecnologia"
(Piattaforme tecnologiche n 2, 3, 5, 6 e 7)

La linea di azione Ricerca e innovazione del programma attuativo regionale del Fondo aree sottoutilizzate 2007-2013 (Par-Fas) sostiene i progetti di ricerca e innovazione di grande impatto sull'assetto economico, tecnologico e sociale del territorio, finalizzati a realizzare ampie aree di cooperazione innovativa e di ricerca. Gli attori coinvolti sono le piccole e medie imprese, la grande impresa, il comparto infrastrutturale regionale e dei servizi, l'Università e i centri di ricerca, chiamati a cooperare per il miglioramento del quadro competitivo e di internazionalizzazione regionale.

Il bando del programma attuativo regionale Fas, Progetto 4 "Programma triennale per la ricerca e l'innovazione: progetti integrati ad alta tecnologia", prevede il finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo sperimentale proposti da imprese e organismi di ricerca aderenti ai Poli di ricerca e innovazione (approvati con dgr n.553 del 20 maggio 2011), coerenti agli ambiti tecnologi di riferimento dei poli stessi.I progetti presentati dovranno promuovere lo sviluppo di collegamenti nazionali e internazionali dei Poli di ricerca e innovazione e favorire il consolidamento dei poli stessi su ambiti tecnologici specifici e in grado di stimolare i processi innovativi delle imprese, rafforzando i collegamenti tra gli organismi di ricerca e il tessuto produttivo. Sono ammessi a finanziamento i progetti di ricerca e sviluppo sperimentale che facciano riferimento alle seguenti aree tematiche:

  • automazione, supervisione, sicurezza nei trasporti e nella logistica
  • energia
  • automazione intelligente
  • tecnologie del mare e ambiente marino
  • scienze della vita, biotecnologie

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 15.000.000 euro, da suddividere nelle diverse linee di intervento stabilite dal bando, e consistono in un contributo a fondo perduto calcolato sulle spese ammissibili dal bando.

Le domande di finanziamento devono essere redatte esclusivamente attraverso la procedura Bandi on line disponibile sul sito della Filse, la finanziaria ligure per lo sviluppo economico, dal 7 novembre 2012 al 30 novembre 2012 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30). Si precisa che già a partire dal 15 ottobre 2012 la procedura informatica sarà attiva e i modelli a disposizione dei soggetti interessati.

In evidenza

Con deliberazione della Giunta regionale del 23 novembre 2012 è stata prorogata la data di presentazione delle domande di cui al bando approvato con dgr n.899 del 20 luglio 2012: la nuova scadenza è fissata per il 31 dicembre 2012 ore 17.30

Allegati e approfondimenti

pinterest