salta al contenuto della pagina
home > [...] > commercio > testo unico sul commercio

Testo unico sul commercio

È stato varato il Testo unico in materia di commercio(lr n.1/2007 e ssmmii)che disciplina l'esercizio delle seguenti attività commerciali:

  • commercio al dettaglio e all'ingrosso in sede fissa
  • commercio su aree pubbliche
  • vendita della stampa quotidiana e periodica
  • somministrazione di alimenti e bevande
  • distribuzione dei carburanti
  • forme speciali di commercio al dettaglio
  • centri di telefonia in sede fissa
  • atti di programmazione

Il Testo unico del commercio fa proprie le competenze attribuite alle Regioni dalla normativa nazionale in materia di commercio. In attuazione di quanto stabilito nel Testo unico il Consiglio regionale ha emanato i relativi atti di programmazione.
La Regione Liguria ha modificato la propria L.R. n.1/2007 recante: "Testo unico in materia di commercio", con le seguenti leggi regionali:

  • La legge regionale 3 aprile 2007, n. 14 (Disposizioni collegate alla legge finanziaria 2007), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 4 aprile 2007, n. 8, parte I.
  • La legge regionale 11 marzo 2008, n. 3 (Riforma degli interventi di sostegno alle attività commerciali),  pubblicata nel Bollettino Ufficiale 12 marzo 2008, n. 2, parte I.
  • La legge regionale 6 giugno 2008, n. 14 (Disposizioni di adeguamento della normativa regionale), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 11 giugno 2008, n. 5, parte I.
  • La legge regionale 24 novembre 2008, n. 42 (Norme urgenti in materia di personale, certificazione energetica, Comunità montane e disposizioni diverse), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 26 novembre 2008, n. 17, parte I.
  • La legge regionale 11 maggio 2009, n. 16 (Disposizioni urgenti di adeguamento della normativa regionale), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 11 maggio 2009, n. 8 , parte I.
  • La legge regionale 10 novembre 2009, n. 53 (Modifiche alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 “Testo unico in materia di commercio” e successive modifiche ed integrazioni), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 11 novembre 2009, n. 20, parte I.
  • La legge regionale 12 agosto 2011, n. 23 (Modifiche alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo unico in materia di commercio) anche in attuazione della direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 relativa ai servizi nel mercato interno), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 17 agosto 2011, n. 16, parte I.
  • La legge regionale 4 ottobre 2011, n. 26 (Modifica alla legge regionale 12 agosto 2011, n.23 (Modifiche alla legge regionale 2 gennaio 2007, n.1 (Testo Unico in materia di commercio) anche in attuazione della direttiva n.2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 relativa a servizi nel mercato interno)), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 5 ottobre 2011, n. 17, parte I.
  • La legge regionale 5 dicembre 2011, n. 34 (Iniziative di aiuto ai settori della pesca e dell'agricoltura, implementazione del fondo di cui alla legge regionale 3 febbraio 2010, n. 1(Interventi urgenti conseguenti agli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei mesi di dicembre 2009, gennaio e ottobre 2010 e nel corso dell'anno 2011) e ulteriori modificazioni alla l.r. 1/2010 e alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo Unico in materia di commercio), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 7 dicembre 2011, n. 23, parte I.
  • La legge regionale 27 dicembre 2011, n. 38 (Disposizioni collegate alla legge finanziaria 2012), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 28 dicembre 2011, n.24, parte I.
  • La legge regionale 9 agosto 2012, n. 31 (Modifiche alla legge regionale 30 novembre 2001, n. 42 in materia di distretto agricolo florovivaistico, alla legge regionale 21 novembre 2007, n. 37 in materia di agriturismo, pescaturismo e ittiturismo, alla legge regionale 7 febbraio 2008, n. 2 in materia di strutture turistico-ricettive e balneari, alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 in materia di commercio, alla legge regionale 5 aprile 2012, n. 12 in materia di disciplina dell'attività estrattiva e proroga di termini di cui alla legge regionale 1° dicembre 2006, n. 37 in materia di percorsi pedonali comunali (creuze)), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 10 agosto 2012, n.14, parte I.
  • La legge regionale 18 dicembre 2012, n. 47 ((Modifiche alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo Unico in materia di commercio) in attuazione della Direttiva 2006/12/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 relativa ai servizi del mercato interno)), pubblicata nel Bollettino Ufficiale 19 dicembre 2012, n. 23, parte I.

Con la deliberazione del Consiglio regionalen.31 del 17 dicembre 2012, è stata, inoltre, approvata la nuova programmazione commerciale e urbanistica in materia di commercio al dettaglio in sede fissa, pubblicata nel Bollettino Ufficiale 27 dicembre 2012, n. 52, parte II.

Allegati

  • dgr n.707 del 15 giugno 2012 (pdf, 254 Kb)
    Circolare per applicazione dell'art. 36 bis della legge regionale n. 1/2007 (Testo Unico in materia di commercio) e s.m.e/o i. sull'obbligo dell'accertamento della regolarità contributiva per l'esercizio del commercio su aree pubbliche (D.u.r.c.)
  • dgr n.71 dell'1 febbraio 2013 (pdf, 214 Kb)
    Recepimento documento unitario delle Regioni e Province autonome per l'attuazione dell'intesa della Conferenza Unificata del 5 luglio 2012, ex art. 70, comma 5 del D.Lgs. 59/2010 – Commercio su aree pubbliche" (pubblicata sul Burl n. 8 del 20 febbraio 2013, parte II)
  • Circolare nuova programmazione commerciale 2012 (pdf, 31 Kb)
    Indicazioni ai Comuni conseguenti alla nuova programmazione commerciale ed urbanistica approvata con Deliberazione del Consiglio Regionale n.31 del 17 dicembre 2012
top